Il “volto abbattuto” di Caino

“Il Signore guardò con favore Abele e la sua offerta, ma non prestò attenzione a Caino e alla sua offerta. Caino si irritò e rimase col volto abbattuto. Il Signore disse: “Perché ti sei abbattuto? Perché sei tanto scuro in volto?” (Gn 4, 1-6). Il volto abbattuto è la manifestazione esteriore che colpisce Caino nel momento in cui ritiene di non poter più sostare nei pressi della indeterminazione costituita dalla inaccessibilità del volere divino. Dio preferirà le offerte di Abele ed, in seguito a questa scelta, lo sguardo di Caino si trasforma. Quel cambiamento non andrebbe letto nel senso di un abbattimento … Continua a leggere Il “volto abbattuto” di Caino