25 Novembre

Ho partecipato oggi ad un bel seminario sui diritti degli animali, per presentare una traduzione italiana del libro Animals’ Rights di  Henry Salt, a cura di Attilio Pisanò ed Eugenio Leucci. Il seminario è stato ben introdotto e coordinato dalla prof.ssa Laura Tundo ed ha visto la presenza della Prof.ssa Luisella Battaglia dell’Università di Genova. Mi è venuto in mente che proprio il testo di Salt può essere utilizzato come paradigma per accedere ad una rinnovata idea di comunicazione che finalmente consideri proprio gli animali all’interno di una effettiva relazione comunicativa e non come semplici destinatari di attenzioni più o meno benevole da parte gli umani. Il superamento del tradizionale e mortificante approccio al comunicare che, in breve, vede nella comunicazione il semplice passaggio di informazione tra due entità ha conosciuto oggi un nuovo modello. Sono grato anche al collega Franco Meschini, che mi ha consigliato tutta una serie di utili letture in merito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.